Mazara, notificato al comune il decreto di accreditamento del Centro Commerciale Naturale “Mazara emporio del Mediterraneo”

centro_commerciale_naturale 3MAZARA DEL VALLO.Sono lieto che l’Assessore regionale alla Cooperazione e Commercio abbia riconosciuto il nostro centro storico, avente le caratteristiche di un Centro commerciale naturale. Il nostro grande lavoro di recupero dal degrado in cui versava il centro storico mazarese, da oltre un trentennio, unito alla brillante progettualità dei privati, potrà consentire un reale sviluppo economico per la nostra Città. Siamo impegnati in una politica di sostegno alla piccola distribuzione per potenziarne la capacità commerciale e di promozione, dal momento che il degrado dei centri urbani si accompagna spesso con la chiusura delle attività commerciali e piccole artigianali. Mentre in altre realtà si privilegiano i grandi centri commericali, che invece recano danno alle piccole e tradizionali realtà, noi sosteniamo il terziario e la piccola distribuzione commerciale, che rappresenta come nel caso del centro storico mazarese un centro commerciale naturale”.

Lo ha dichiarato il Sindaco di Mazara del Vallo on.le Nicola Cristaldi, rendendo noto che è stato notificato al Comune di Mazara del Vallo il decreto n. 2378 del 23 settembre 2010, con il quale l’Assessorato Regionale per la Cooperazione ed il Commercio, riconosce il Centro commerciale naturale “MAZARA EMPORIO DEL MEDITERRANEO”. L’accreditamento del Centro commerciale naturale, ai sensi del precedente decreto n. 951 del 9 aprile 2009, che comprende le norme di attuazione e le disposizioni, è il giusto riconoscimento per il lavoro congiunto svolto dal Comitato promotore presieduto dall’arch. Alberto Ditta, che ha trovato il sostegno unanime del Consiglio Comunale e l’importante apporto del Sindaco on.le Nicola Cristaldi, che ha ufficialmente avanzato la richiesta formale di ricnoscimento all’Assessorato competente.

Attraverso il lavoro svolto dalla società di consulenza “H & L engineering s.r.l.” , che con l’ing.Calcedonio Iemmola , il dott. Gimmi Ferro e il rappresentante del comitato promotore , si è occupata del piano di sviluppo e dell’impostazione del progetto avanzato in assessorato, è stata costituita la società consortile “Mazara Emporio del Mediterraneo”, presieduta da Giuseppe Fiorentino, che comprende la maggior parte delle attività commerciali e piccole artigianali presenti del centro storico della città e che hanno condiviso il progetto”.

LE AGEVOLAZIONI PREVISTE: Utilizzando le agevolazioni del POR Sicilia 2007-2013 , e attraverso la programmazione dello sviluppo locale portata avanti dall’Amministrazione Comunale di Mazara il programma del Consorzio è mirato a: 

  • Accrescere la capacità attrattiva delle attività che ne fanno parte, mediante la organizzazione di eventi finalizzati alla promozione che abbiano diretta ricaduta sulle attività economiche del centro commerciale naturale , in sinergia con l’A.C. e altri enti pubblici territoriali;

  • Migliorare il servizio offerto ai consumatori ed ai turisti attraverso anche accordi con strutture turistiche presenti nel centro storico e/o enti di promozione turistica del territorio per l’offerta di pacchetti turistici integrati con l’offerta commerciale ed artigianale ;

  • Migliorare e riqualificare l’immagine , la sicurezza e la vivibilità del centro storico anche attraverso la realizzazione di impianti collettivi di videosorveglianza esteso a tutto il territorio del centro commerciale naturale.

Il Presidente del Consorzio Giuseppe Fiorentino rende noto che “per raggiungere tali obiettivi il Consorzio parteciperà a bandi pubblici , nazionali e/o regionali che consentiranno agli aderenti al Consorzio di ottenere agevolazioni fino ad un massimo del 50% dell’investimento, a fondo perduto, per lavori di miglioramento dei locali finalizzati ad adeguamento alle norme igienico-sanitarie , sostituzione degli impianti elettrici non a norma, impianti di climatizzazione, ed ancora per rifacimenti di arredi e/o attrezzature. Anche le azioni di marketing singole o collettive potranno essere oggetto di agevolazione”.

Nonostante il Consorzio comprenda già un centinaio di esercizi commerciali ed artigianali il presidente Fiorentino sottolinea che“ quanti ancora condividono le nostre scelte ed il nostro progetto potranno farlo, facendo formale istanza al Consorzio”.

 

In particolare, le agevolazioni della Misura 5.1.3. “Aiuti al Commercio” del Por Sicilia 2007-2013 si possono riassumere nelle seguenti azioni:

  • opere murarie inerenti lavori di miglioramento e/o riqualificazione, ristrutturazione dell’unità locale esistente o in ampliamento in proprietà o anche in affitto;

  • impianti elettrici, idrico-sanitari, climatizzazione, sicurezza, video sorveglianza;

  • Attrezzature ed arredi;

  • Interventi di fidelizzazione della clientela;

  • Realizzazione di siti web per la promozione delle produzioni e delle proposte commerciali;

  • Adeguamento alle esigenze di riqualificazione ambientale delle vetrine, della immagine e dei prospetti;

  • acquisti di arredi e attrezzature;

  • realizzazione di iniziative promozionali;

Ed in genere ogni attività che permette il miglioramento della capacità di attrazione commerciale dell’azienda .

Oltre alle attività sopra citate che sono di pertinenza di ogni singolo beneficiario , la misura 5.1.3 finanzia anche tutta una serie di iniziative a azioni comuni che mirano alla valorizzazione del consorzio o alla riqualificazione dell’ambito urbano in cui il centro commerciale naturale esplica la propria attività.

 

Per ogni informazioneè possibile rivolgersi alla “H&L engineering s.r.l. “ sede di via Vittorio Veneto, 84 , chiedendo del dott. GimmI Ferro che si occupa delle procedure, dell’ing. Calcedonio Iemmola o dello stesso Presidente del Consorzio Giuseppe Fiorentino.

Per vedere la piantina del Centro Commerciale Naturale in pdf clicca –>

 

 [E. Bruno]

Be the first to comment on "Mazara, notificato al comune il decreto di accreditamento del Centro Commerciale Naturale “Mazara emporio del Mediterraneo”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*