Consiglio provinciale, nota di Giovanni Palermo sulla recrudescenza dei furti a Mazara del Vallo

consiglio_01TRAPANI. Da circa 6 mesi Mazara del Vallo vive una condizione di disagio sociale in relazione alla recrudescenza dei furti nelle frazioni periferiche della città. Quest’anno nel periodo invernale per il disagio creato dai furti di rame dalle linee elettriche, molte abitazioni e interi tratti dell’illuminazione pubblica sono rimasti al buio per lunghi periodi.

Lo scrive il Consigliere Provinciale Giovanni Palermo in una nota indirizzata e consegnata ieri sera al Presidente Peppe Poma ed oggi da quest’ultimo trasmessa, in adempimento a quanto richiestogli dallo stesso esponente del PD, al Prefetto di Trapani Marilisa Magno.

I furti nelle abitazioni periferiche e di villeggiatura – prosegue la nota di Giovanni Palermo – sono all’ordine del giorno ma la paura dei cittadini ha raggiunto picchi elevati in occasione della notizia di un efferato colpo messo in atto da malviventi che, con le armi in pugno, si sono introdotti in una villetta minacciando le persone anziane che hanno dovuto consegnare ai rapinatori la cassaforte ed una autovettura.

Si riconosce – scrive ancora il Consigliere Giovanni Palermo – alle autorità locali di polizia un impegno instancabile ed un controllo continuo del territorio che, in relazione ai fatti in premessa, non è bastevole per garantire la pubblica sicurezza, pertanto si chiede al Prefetto, a cui è attribuita la responsabilità della tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, di convocare il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica per trattare la situazione mazarese.

Al Prefetto di Trapani, inoltre, Giovanni Palermo chiede di predisporre, in attuazione delle direttive ministeriali, un piano coordinato di controllo del territorio, mirato alla città di Mazara del Vallo, che i responsabili delle forze di polizia devono attuare.

“Marsala è assente anche nella segnaletica stradale”. Lo afferma testualmente il Consigliere Provinciale Edoardo Alagna (PD) nell’atto di indirizzo presentato ieri sera in aula. Il documento, sottoscritto anche dai Consiglieri: Ruggieri, Passalacqua, Benigno, Sacco, Giuseppe e Anna Maria Angileri, Daidone e Giovanni Palermo, impegna il Presidente della Provincia di Trapani ad attivarsi tempestivamente con l’ANAS SpA affinché venga predisposta ed allocata apposita cartellonistica autostradale che segnali la destinazione “Marsala” nei punti strategici dell’autostrada A29 (Palermo – Mazara del Vallo) che collega il capoluogo siciliano con 5 principali destinazioni, quali i 4 comuni più popolosi della nostra provincia (Marsala, Trapani, Mazara del Vallo ed Alcamo) nonché l’unico aeroporto (Birgi) presente nel territorio in parola. Nella predetta rete autostradale non v’è alcuna segnaletica che indichi la destinazione di Marsala, né nella sua parte iniziale, cioè Palermo, né, soprattutto, all’altezza del comune di Alcamo dove si innesta la Dir. A29 (Palermo – Trapani – Birgi).

L’assenza di alcun cartellone autostradale che segnali la destinazione “Marsala” mette in seria difficoltà l’utente della strada che deve recarsi nel comune lilybetano e che, giunto all’altezza dell’innesto con la predetta Dir. A29 esistente nel territorio del comune alcamese, si trova davanti ad una biforcazione così segnalata: da un lato, quello sinistro, destinazione Mazara del Vallo e dall’altro, quello destro, Trapani ed aeroporto di Birgi. L’unico segnale recante la dicitura “Marsala” lo si trova soltanto all’altezza dello svincolo Marsala Birgi – Trapani, cosicché il comune lilybetano (quinta città della Sicilia) risulta essere considerata come una mera destinazione di secondaria importanza.

Quanto sopra descritto – conclude l’atto di indirizzo – è contrario ai principi cui è ispirata la finalità della segnaletica stradale di tutto il mondo civile, la quale è volta principalmente all’indicazione agli automobilisti dei centri più importanti di un territorio che vengono ad essere collegati grazie alla rete autostradale di percorrenza.

[S. Ingianni]

Be the first to comment on "Consiglio provinciale, nota di Giovanni Palermo sulla recrudescenza dei furti a Mazara del Vallo"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*