Notizie da Custonaci: Un successo la giornata ecologica “Spiagge pulite”. Oltre 100 volontari ripuliscono la baia di Cornino … e altre notizie

spiagge pulite 1Un successo la giornata ecologica “Spiagge pulite”. Oltre 100 volontari ripuliscono la baia di Cornino

CUSTONACI. Amministrazione comunale, Legambiente e cittadini di tutte le età insieme per rendere più bella la baia di Cornino. Ha riscosso successo l’iniziativa “spiagge pulite”, promossa dalla giunta municipale, con in testa il primo cittadino Mario Pellegrino, in collaborazione con Legambiente. Domenica mattina, infatti, il sindaco e tutti gli assessori, insieme a tanti cittadini, si sono incontrati in piazza a Cornino e, noncuranti delle alte temperature, hanno voluto dedicare il loro tempo libero ad un’iniziativa finalizzata a migliorare la fruizione dell’ambiente da parte di tutti i residenti, villeggianti e turisti, in modo da creare le condizioni affinché si possa sia promuovere il paesaggio sia permettere di beneficiare appieno delle bellezze naturali del posto.

“Abbiamo lavorato insieme, gomito a gomito, al di là dei particolarismi, in vista di un obiettivo comune – afferma il sindaco Mario Pellegrino -. Ciascuno è chiamato sia personalmente sia in collaborazione con gli altri ad adoperarsi per la salvaguardia del nostro litorale, riconosciuto come uno dei più belli della provincia, di cui sono, tra l’altro, segni distintivi – continua -. Essere primo cittadino significa anche questo: mettere i guanti ed imbracciare il rastrello per contribuire alla pulizia della costa che ognuno deve sentire come propria, perché solo se si impara a vedere le cose pubbliche come beni propri, allora si avrà più rispetto di se stessi e degli altri, rafforzando quel senso di identità e di appartenenza che noi abbiamo il dovere di trasmettere soprattutto alle nuove generazioni. Non a parole, però, ma con i fatti”.
La giornata si è conclusa con una visita alla grotta Mangiapane, dove si è tenuta una grigliata e la degustazione dei prodotti tipici locali, a cominciare dal “pane cunzato”.

“Lo sport metafora della vita e del destino”. Tavola rotonda con il giornalista Mediaset Nando Sanvito

Venerdì 3 giugno si terrà, alle 18 alla sala conferenze del «Centro Diurno per Anziani» di via Tribli, una tavola rotonda, inserita nell’ambito del progetto «Un’emergenza in Comune», tenuta dal giornalista delle reti Mediaset Nando Sanvito dal tema «La forza dell’imprevisto – Lo sport metafora della vita e del destino». L’incontro è promosso dall’assessorato alle Politiche Sociali guidato da Fabrizio Fonte.

«Sarà un grande piacere – affermano il sindaco Mario Pellegrino e l’assessore Fabrizio Fonte – ospitare, nel nostro Centro Diurno, un giornalista di livello nazionale come Nando Sanvito. Siamo certi, infatti, che la videostoria che ci proporrà saprà stimolare fra i più giovani l’idea dello sport come veicolo sano e formativo per affrontare con equilibrio la loro vita».

Approvazione del Piano Regolatore Generale. Affidato l’incarico di valutazione dell’incidenza delle zone Sic e Zps

 

Il sindaco Mario Pellegrino ha affidato all’agronomo Peppe Pellegrino (presidente provinciale dell’ordine degli agronomi) l’incarico di valutazione dell’incidenza delle zone Sic e Zps all’interno del Piano Regolatore Generale. Si tratta di un atto propedeutico e necessario in quanto la valutazione era già stata presentata, all’assessorato regionale Territorio ed Ambiente, nel 2007. Dalla Regione, però, hanno chiesto una integrazione alla luce dell’approvazione del Piano di Gestione delle zone Sic e Zps all’interno del Comune di Custonaci ed anche alla luce del Piano delle Cave approvato dalla stessa Regione. Una volta presentata la valutazione di incidenza l’assessorato potrà, entro alcuni mesi, approvare lo strumento urbanistico, atteso da tutta la cittadina.

[Antonio Trama]

 

Be the first to comment on "Notizie da Custonaci: Un successo la giornata ecologica “Spiagge pulite”. Oltre 100 volontari ripuliscono la baia di Cornino … e altre notizie"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*