Basket Mazara – Virtus Trapani 89 – 66

basket-mazara-6MAZARA DEL VALLO. Grande prova di carattere quella dell’A. S. D. Basket Mazara, gli uomini di coach Bonanno mantengono l’imbattibilità casalinga con la sesta vittoria in altrettante gare giocate contro una buona Virtus Trapani. Partenza sprint della compagine canarina che con il gioco di Jovic sotto canestro e i contropiedi di Pezzarossa e Lottatori prova a far sua la partita già dalle battute iniziali con un’ottima circolazione di palla e con una difesa molto aggressiva. I ragazzi di coach Bonanno si trovano però di fronte una Virtus Trapani galvanizzata dalla vittoria della settimana precedente contro la M. M. Capo d’Orlando, e che con il giovane Gentile in cabina di regia e l’esperienza di uomini come Malizia e Montalto rispondono colpo su colpo agli attacchi mazaresi riuscendo a contenere parzialmente gli scatenati padroni di casa e concludendo il primo quarto con il punteggio di 24-18 in favore della squadra mazarese.

Seconda frazione che vede la partenza sprint dei ragazzi di coach Genovese che cercano di ridurre le distanze con molta intensità e grande circolazione di palla, ottima prestazione del giovane talento Gentile e di Malizia che in questa frazione realizza 8 dei 15 punti personali del suo match, a cui risponde la squadra canarina con le solite transizioni offensive delle due guardie Pezzarossa e Lottatori e all’orchestra del capitano Aguirre l’atleta che detta i tempi della squadra. La compagine trapanese arriva ad un meno 2 nell’ultimo minuto di gioco a cui risponde il solito Lottatori con una tripla che porta a 5 lunghezze il distacco in favore della squadra di casa andando al riposo con il punteggio di 36-31.

Nell’intervallo coach Genovese avrà scosso i suoi che iniziano la terza frazione con molta vivacità e voglia di rimettere in gioco il match, operazione riuscita con l’aggancio avvenuto dopo meno di 1 minuto di gioco che costringe coach Bonanno a chiamare la sospensione che cambierà il volto della partita. La squadra canarina dopo gli accorgimenti tattici del coach cambia difesa mossa che si rivelerà vincente e con un Lottatori sugli scudi autore di una partita sontuosa con ben 26 punti realizzati, riesce a rimettere tra se e gli avversari 5 lunghezze di distacco con i suoi 5 punti realizzati in poco meno di 1 minuto e con PezzarossaJovic e il solito Aguirre riesce a concludere la terza frazione con il punteggio di 61-46 in favore dei padroni di casa.

Nell’ultima frazione spazio ai giovani e tentativo di rimonta degli avversari soffocato da Jovic anche lui in grande giornata che si permette anche di realizzare la propria tripla personale giusto per far vedere che oltre a essere un dominatore sotto il ferro possiede un buon tiro. La partita si trascina fino alla fine con il vantaggio dei padroni di casa che aumenta fino al 89-66 finale, grande reazione dei ragazzi di coach Bonanno che dimostrano sul campo con grinta e tanto spirito di sacrificio che la sconfitta matura domenica scorsa è stata figlia di una giornata storta e siamo sicuri che i nostri ragazzi daranno sempre il 100 % facendo divertire il sempre più numeroso pubblico di casa…..

TABELLINI: A. S. D. Basket-Virtus Trapani 89-66.

Mazara: Lottatori 26; Jovic 19; Pezzarossa 18; Aguirre 12; Pisciotta 5; Frisella 4; Giacalone 2; Calamia 2; Marrone 1.

Trapani: Malizia 15; Campo 12; Rinaudo 10;leone 10;Gentile 9;Montalto 8; Galia 2.

[Vincenzo Pernice]

Be the first to comment on "Basket Mazara – Virtus Trapani 89 – 66"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*