Il sindaco incontra la squadra di calcio del Mazara

MAZARA DEL VALLO. Il Sindaco della Città di Mazara del Vallo On. Nicola Cristaldi e l’assessore allo sport Pietro Ingargiola, in occasione della Santa Pasqua, hanno incontrato la squadra del Mazara calcio, il presidente Francesco Bica, il vice Vito Palumbo , lo staff tecnico e i collaboratori. Il Sindaco ha voluto porgere gli auguri ai calciatori e alle loro famiglie e ha ringraziato tutti per l’impegno che società e squadra hanno profuso nell’arco di questo campionato, “dopo la salvezza, mi auguro che nella prossima stagione possiamo unirci tutti insieme, con l’aiuto di amici e forze imprenditoriali per costruire una squadra che possa regalarci grandi soddisfazioni”.
L’assessore Pietro Ingargiola “ L’ amministrazione per il secondo anno consecutivo ha contribuito con l’acquisto di biglietti a dare una boccata di ossigeno alle casse del Mazara e sicuramente staremo sempre vicini al presidente Bica e Palumbo affinchè si possa tutti insieme collaborare per portare in alto il vessillo gialloblu’. Un grazie a tecnico e squadra per la salvezza che si sta ottenendo in campionato e speriamo che le forze imprenditoriali della città si avvicinino sempre di più per costruire un grande Mazara già nella prossima stagione”. Il presidente Bica e il vice Palumbo hanno ringraziato il Sindaco, l’Assessore e tutta l’ amministrazione comunale per la vicinanza al sodalizio canarino e per l’impegno ricevuto in questi due anni di campionato. In questo incontro si è voluto dare un sentito ringraziamento agli sponsor che anche quest’anno sono stati vicino e a tutta la tifoseria.

AUGURI DI BUONA PASQUA
(Piero Campisi)

8 Comments on "Il sindaco incontra la squadra di calcio del Mazara"

  1. anceh io basisco ,perplimo e schifio..

  2. Mah!
    Basisco e perplimo.

  3. In un precedente articolo su Mazaraonline riguardo il “fine sociale” dell’acquisto di 4 mila biglietti per 20 mila euro tolti alle politiche sociali sia l’anno scorso che quest’anno, avevo commentato con un “sbagliare è umano, perseverare è diabolico…”. Quella affermazione ha avuto un seguito, in privato, che non voglio rivangare, ma questo comunicato stampa mi da ampiamente ragione e mi viene da pensare, inoltre, che un amministratore dovrebbe collegare la bocca al cervello prima di fare certe affermazioni, e se non lo fa se ne deve assumere le responsabilità. Spero che chi di competenza indaghi sull’accaduto perpetrato e riperpetrato e se ci sono irregolarità che si faccia chiarezza, perchè non si può continuare a giocare sulla pelle di chi è meno fortunato solo per avere garantita la rielezione con una mangiata di voti…

  4. Avete fallito la vostra missione , che era quella di garantire una  squadra in serie D 
    ORA DIMOSTRATE UN BRICIOLO DI DIGNITA’ :
    DIMETTETEVI !!!!

  5. Enrico Poma | 7 aprile 2012 at 14:37 |

    desiderei sapere omeglio conoscere i nominativi delle personeacui sono stati elargiti gliabbonamentigratis.

  6. faccio presente da buon sportivo, che il vessillo giallo blu non lo porta solo il calcio ma anche altre società di altre discipline sportive dove il nostro paese deve essere orgogliosa. Credo che quelli che gioiscono dei risultati ottenuti nel campo sportivo sono solo gli attleti e non tutta la comunità anche perchè sia per il sindaco che per l’assessore esiste solo il calcio e basta, ma da quello che vedo i risultati si fanno molto desiderare. Non si dare aiuto o elogiare solo il calcio ma anche le altre realtà sportive. Il sindaco riceve la squadra di calcio mazara per fare gli auguri di una buona pasqua e le altre società sportive che fanno la pasqua la fanno un’altro momento. con questo faccio gli auguri a tutti gli atleti maxzaresi che ci orgliano per la loro tenacia e sportivita.

  7. Chi governa la Città di Mazara del Vallo ha l’obbligo morale, prima ancora che politico, di denunciare una linea  politica economica che utilizza fondi  pubblici per sponsorizzare la squadra di calcio .

  8. L’amministrazione ha contribuito con l’acquisto dei biglietti ha dare una boccata d’ossigeno al Mazara Calcio? Ma scusate ma non era un’iniziativa che doveva avere una valenza sociale? Se l’assessore ha fatto veramente quello che ha affermato penso che ci siano gli estremi per impugnare l’atto perche’ non e’ consentito dare questi aiuti a discapito di altre societa’ sportive che magari hanno una gestione piu’ sana e che non fanno pagare biglietto di ingresso.
    Vergogna hanno il coraggio pure di fare comunicati stampa.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*