Aggiudicata la gara per la realizzazione del nuovo commissariato di polizia in un immobile confiscato alla mafia. Il progetto interamente finanziato dal PON Sicurezza

MAZARA DEL VALLO. “La conclusione in tempi brevi dell’iter burocratico per l’espletamento delle procedure di gara consentirà alla nostra Città di avere, entro i primi mesi del 2014, un nuovo Commissariato di Polizia la cui sede, oltre ad essere prestigiosa e funzionale alle esigenze degli uomini di servizio ha anche un alto valore simbolico stante che sorgerà in un immobile confiscato alla mafia. La nostra Amministrazione Comunale ha contribuito in maniera determinante alla realizzazione di questo presidio di legalità grazie ad una progettazione di altissima qualità che ci ha consentito di ottenere un finanziamento di oltre 2 milioni di euro nell’ambito dei fondi del Pon Sicurezza”.

Lo dichiara il Sindaco della Città, on.le Nicola Cristaldi, dando notizia che l’Ufficio regionale per le gare d’appalto di Trapani ha ultimato le procedure di gara per l’aggiudicazione dei lavori per la realizzazione del nuovo Commissariato di Polizia in un immobile confiscato alla mafia. Il progetto, elaborato dallo staff di progettazione dell’Ufficio comunale “Pianificazione” coordinato dall’arch. Giovanni Giammarinaro, ha ottenuto il finanziamento di 2 milioni 150 mila euro, risultando tra i primissimi nella graduatoria nazionale del Pon Sicurezza.

Ad aggiudicarsi i lavori la ditta Coco Salvatore di Paternò che ha offerto un ribasso del 27,0303% su importo a base d’asta di 1.621.934,75 euro.

[P. Mattaroccia]

Be the first to comment on "Aggiudicata la gara per la realizzazione del nuovo commissariato di polizia in un immobile confiscato alla mafia. Il progetto interamente finanziato dal PON Sicurezza"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*