Mazara, sequestrati settecento ricci di mare

Tre sub palermitani sono stati bloccati dalla polizia stradale di Trapani. Erano in possesso di 700 ricci di mare che sono stati sequestrati.

MAZARA DEL VALLO. Avevano fatto razzia di ricci di mare, raccogliendone settecento nelle acque di Mazara del Vallo. Ma i pescatori di frodo sono stati intercettati e bloccati da una pattuglia della polizia stradale di Trapani. Gli esemplari sono stati sequestrati, mentre i tre sub, tutti residenti a Palermo, sono stati multati e segnalati alla Capitaneria di porto. Dovranno sborsare 4 mila euro, essendo “pescatori non professionali”. La legge consente ad ogni sub che pratica la pesca sportiva di raccogliere non più di 50 ricci. I palermitani sono stati fermati all’altezza dello svincolo autostradale di Alcamo Ovest. Erano a bordo di un’auto che trainava una imbarcazione collocata su un carrello. I tre provenivano da Mazara del Vallo e si stavano dirigendo verso il capoluogo siciliano con il pescato destinato verisimilmente ai ristoratori palermitani. I ricci erano custoditi in sei reti di raccolta. I sub , inoltre, erano in possesso di bombole, pinne, boe di segnalazioni e attrezzature subacquee che sono state sequestrate. I ricci sono stati, poi, rigettati in mare.

 

[fonte Telesud – Luigi Todaro]

5 Comments on "Mazara, sequestrati settecento ricci di mare"

  1. @ diego ….che tu abbia diritto di poter sfamare la tua famiglia non c’è dubbio ma non è un alibi visto che è qualcosa d’illegale……poi si può aprire un dibattito da adesso fino all’infinito su come vanno le cose in italia…..poi per quanto riguarda la foto che ritrae solo tre reti di ricci penso sia solo un’immagine d’articolo che poi la vera quantita viene riportata sul verbale di sequestro.

  2. poi le rettine erano sei come mai cene 3 booooooooooooooo

  3. il bracconiere che dici tu sono io bastardo ci sei tu io lavoro per la famiglia minchione e nn ti denuncio perche mi fai schifo

  4. io metterei le foto dei bracconieri …
    bastardi !!!!!!!!!!!!
    denunciate ragazzi denunciate …oltre ai ricci devastano le praterie di posidonia oceanica …
    poi vorrei sapere da qualcuno del forum ..se le piccole barche locali possono pescare a meno di 100 metri dalla costa della zona lungo mare …sono i polpari e i sicciari per intenderci con la lampara

  5. nino fiorentino | 16 novembre 2012 at 08:58 |

    Il fatto é che il gambero rosso non é l’unica eccellenza alimentare della nostra città. Solo noi non lo sappiamo.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*