1 Comment on "Attivita’ di pesca nel mar Mediterraneo. L’U.E. si assuma le proprie responsabilita’. Il presidente Poma: “Istituire tavolo tecnico permanente in provincia di Trapani”"

  1. nino fiorentino | 5 dicembre 2012 at 08:26 |

    Nobili intenzioni. Ma,a mio modo di vedere, l’unica cosa che preme veramente a Poma é quella di mantenere un minimo di legittimazione all’inutile Ente provincia di Trapani. “Cabina di regia” ( situata, naturalmente, a Trapani ) e “tavoli tecnici” ( di solito presso la prefettura di Trapani ) sono gli strumenti classici cui si ricorre, nel c.d. capoluogo, per attrarre in quella città problematiche che non la riguardano minimamente al solo scopo di farne, comunque, il relativo centro decisionale. In altri termini, esercitare un potere su questioni altrui. P.S.: Magaddino é un cognome trapanese. Il nostro concittadino, appartenente alla Segreteria Generale UIL, si chiama Tommaso Macaddino.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*