Mazara, gasolio meno caro in Tunisia: spiraglio per i pescherecci

MAZARA DEL VALLO. L’approvvigionamento di gasolio dei pescherecci mazaresi nei porti tunisini. Sarebbe una logica conseguenza per i natanti che pescano nei pressi delle coste tunisine. Si è discusso anche di questo nel corso dell’incontro avvenuto a Mazara tra il console del governo tunisino a Palermo, Ben Souissi ed il presidente della Confederazione pesca di Mazara, Toni Scilla, ex deputato regionale.

Il risparmio degli armatori di Mazara sarebbe considerevole. A Mazara un rifornimento di gasolio marino, in un peschereccio di medio tonnellaggio, costa almeno ventimila euro per ogni battuta di pesca, in Tunisia meno della metà. Per Scilla è stato “assolutamente strategico ed essenziale l’incontro avvenuto a Mazara tra gli armatori mazaresi ed il rappresentante del governo tunisino.

È stato significativo – afferma – confrontarsi direttamente con gli attori principali, cioè le imprese di pesca. Con il console sono state individuate iniziative e misure che possono concretamente attuarsi rispetto alla programmazione economica tunisina, ed a tal proposito si terrà, nel prossimo mese di giugno, un apposito Forum a Tunisi (Tunisia investiment forum) dove la Confederazione Imprese Pesca di Mazara sarà presente con propri rappresentanti. Si è convenuto di separare le iniziative che riguardano la produzione e le licenze di pesca, da quelle che interessano la commercializzazione e trasformazione del pescato. Si è discusso – continua Scilla – “sulla necessità di equiparare l’applicazione dei regolamenti comunitari tra le due sponde, in nome della difesa della specificità della pesca del ‘Canale di Sicilia’”. Il console Ben Souisse, accompagnato nella visita dal suo vice, Mohieddine Elachaal, ha convenuto sull’impostazione pratica del rapporto di interscambio economico e si è detto sicuro che la riunione è stata il primo passo di una lunga serie che porterà sicuramente a risultati concreti nell’interesse sia della comunità tunisina, sia di quella italiana e mazarese in particolare.

[fonte GdS - S. Giacalone]

3 Commenti

  • nicola scrive il 22 maggio 2013, 7:41

    mi chiedo …..se un peschereccio in media manca da mazara 30 giorni e’ consuma circa 2000 litri al giorno di gasolio X 30gg=60000litri X0.750=45000EURO……………………l’articolo parlava di 20000euro bo ….forse hanno sbagliato i calcoli …….

  • francesco scrive il 24 maggio 2013, 19:21

    d’inprovviso non commenta nessunooooooooooooooooooooooooooquale tasto del piano si e’ toccato ?????’

  • pietro scrive il 27 maggio 2013, 7:33

    ci sieteeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

Scrivi un commento - I commenti che non riportano Nome e Cognome, Mail e Numero Telefonico non saranno approvati.

Gravatar, la tua foto o una piccola immagine da inserire accanto al tuo nome. Ottieni la tua gravatar gratis cliccando qui!

Aggiungi una immagine

tags nel sito: Assicurazione auto e moto, salute e assicurazione medica, perdita di peso, anti-invecchiamento, cancro, la crescita dei capelli, ingrossamento del seno, odontoiatria, ortodonzia, mesotelioma,farmaci finanziamenti, mutui, prestiti, Trading Online, Forex, Immobili, Informatica, PC, avvocati, notai, commercialisti, Incontri Online, Fotografia, Hosting web, creazione siti web, Giochi cellulari

Associazione culturale MEDIBA P.iva 02290990817

Copyright © 2014 mazaraonline. All rights reserved.