Segnalata la presenza di cani randagi nella zona di Santa Gemma

foto archivio

foto archivio

MAZARA DEL VALLO. Qualche giorno addietro li abbiamo incrociati e quindi immortalati con tanto di telecamera nella via Montevideo, ma da allora ad oggi la loro presenza viene segnalata in più punti della città di Mazara del Vallo. Ci si riferisce ad un nutrito gruppetto di cani di varia taglia che stanno liberamente scorazzando per le vie cittadine incutendo paura ai pedoni e non soltanto a loro. L’ultima segnalazione è di oggi e fa riferimento alla loro presenza, da alcuni giorni, nella zona di Santa Gemma ed, in particolare, nei pressi della scuola dove all’entrata ed all’uscita dei ragazzini dall’istituto scolastico sono tantissimi i genitori che si ritrovano davanti quel gruppo di cani. Fortunatamente, almeno sino a questo momento, non è accaduto nulla di grave, ma ciò non toglie che quella presenza rappresenta, comunque, una possibile minaccia per l’incolumità dei residenti, delle famiglie, dei bambini e di quanti se li ritrovano improvvisamente alle spalle nel momento in cui, nelle ore serali, stanno magari depositando i sacchetti della spazzatura nei cassonetti situati nella zona. Sarebbe urgente e più che opportuno che l’amministrazione comunale mazarese si attivasse immediatamente per attenzionare il problema ed avviare una specifica attività di controllo e prevenzione, il tutto a strettissimo giro di posta come si usa dire, prima che disgraziatamente possa accadere un qualche spiacevole episodio ai danni di qualche mamma o di qualche bambino. E del resto è già funzionante il rifugio per cani in contrada Affacciata e, quindi, non resta altro da fare che catturare quel branco di cani e ridare tranquillità a tutti.
[fonte Televallo]

4 Comments on "Segnalata la presenza di cani randagi nella zona di Santa Gemma"

  1. Ciccio Barra | 26 novembre 2013 at 21:17 |

    E poi ci si meraviglia del divario che c’è fra Nord e Sud. Ma perché questi problemi esistono solo da voi? Altro che Italia, questa mentalità è da Terzo Mondo. Io il veleno lo darei ai cittadini come lei che impediscono a una terra bellissima di diventare anche civile. 

  2. sono stati avvistati cani randagi portatori di malattie e potenzialmente pericolosi. se è aperto un canile dove sono gli accalappia cani? per forza occorre che qualcuno venga morso? se poi dico che con 40 euo di topicida e 10 euro di carne il problema di 5/6 cani viene risolta le associazioni animaliste si infervorano……

  3. E nemmeno uno yeti con i baffi….

  4. mariella bianco | 22 novembre 2013 at 20:14 |

    manco fossero stati avvistati cinghiali o lupi.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*