Restaurata, inizia ad operare la lancia assegnata all’AMP dal Prefetto. Era arrivata a Favignana con una sbarco di clandestini… e altre notizie

FAVIGNANA. Restaurata, inizia ad operare la lancia assegnata all’AMP dal Prefetto. Era arrivata a Favignana con una sbarco di clandestini Pagoto: “la chiameremo Memoria, in onore delle vittime del mare” E’ entrata in servizio operativo per l’Area Marina Protetta “Isole Egadi” la nuova lancia per il servizio di gestione dei campi boe della riserva marina.
L’unità navale, uno scafo in vetroresina di 5,20 metri, è stata assegnata all’Area marina protetta dalla Prefettura di Trapani, nel gennaio scorso, dopo essere stata oggetto di sequestro il 4 novembre 2013, ai sensi dell’art.12 comma 8/bis della Legge 286/1998. La lancia era stata utilizzata da un gruppo di “immigrati clandestini” per raggiungere le coste italiane ed era stata rinvenuta, danneggiata per l’urto contro alcuni scogli, lungo le coste di Favignana. Consegnata definitivamente all’Ente gestore dell’AMP il 5 maggio scorso, il mezzo è stato completamente restaurato con un finanziamento straordinario del 2013 del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, anche dotandolo di un nuovo propulsore fuoribordo a ridotte emissioni. Sarà adibito all’attività di gestione dei campi ormeggio, supporto alla sorveglianza in mare e prevenzione e sensibilizzazione degli utenti.
“Abbiamo intenzione di battezzare questa lancia “Memoria”, – ha dichiarato il Sindaco di Favignana e Presidente dell’AMP, Giuseppe Pagoto – in adesione alla campagna per la costituzione di una Giornata della Memoria, il 3 ottobre (data della “strage” di Lampedusa) per tutte le vittime del mare legate al fenomeno dell’immigrazione clandestina. Questa lancia è arrivata clandestinamente fino a noi, ma ha salvato anche delle vite umane. Ora lavorerà al servizio della collettività e della tutela ambientale. Area Marina Protetta “ISOLE EGADI” – Piazza Europa, 3 – 91023 Favignana (TP) – P. Iva 80003750819 1/1 Tel: 0923.921659, Fax: 0923.922035 – www.ampisoleegadi.it – info@ampisoleegadi.it – ampisoleegadi@pec.ampisoleegadi.it Ringrazio il Prefetto – conclude Pagoto – per l’assegnazione del mezzo all’AMP, il Ministero Ambiente per il finanziamento e le Forze dell’Ordine, per il loro eccezionale impegno nell’operazione Mare Nostrum”.

 

L’Altra Marea a Favignana. Al via la rassegna letteraria organizzata da Comune e Soprintendenza

Al via alle Egadi la rassegna letteraria “L’altra marea – Approdi d’autore alla Tonnara Florio di Favignana”, curata da Giacomo Pilati.

Il progetto culturale, che ruota attorno a letteratura, saggistica e grandi inchieste, vuole essere un momento di incontro e di dialogo sui libri, con la presenza di autori ed editori: un talk show per approfondire, con alcuni dei protagonisti della cultura italiana, i temi del momento.

All’interno dell’ex Stabilimento Florio, il più importante e moderno opificio industriale del Mediterraneo per la lavorazione del tonno, oggi museo di un passato glorioso, gli incontri si svolgeranno dall’11 luglio al 5 settembre prossimi: 11 incontri a cadenza più o meno settimanale per l’intera durata dell’estate.

Il programma dell’iniziativa, organizzata dal Comune di Favignana in collaborazione con la Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientali di Trapani, verrà illustrato nel corso di una conferenza stampa che si terrà lunedì 7 luglio alle ore 10, a Palazzo Fontana a Trapani, sede della Soprintendenza, alla presenza della Soprintendente, Paola Misuraca, del sindaco, Giuseppe Pagoto, del curatore, il giornalista e scrittore Giacomo Pilati, e degli sponsor che supportano l’iniziativa culturale: Castiglione, Cantine Firriato e Cala la Luna.

 

 

 

Be the first to comment on "Restaurata, inizia ad operare la lancia assegnata all’AMP dal Prefetto. Era arrivata a Favignana con una sbarco di clandestini… e altre notizie"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*