Pesca, le imbarcazioni sospendono la protesta e riprendono il mare

peschereccio_07MAZARA DEL VALLO. L’assemblea dell’associazione armatori di Mazara del Vallo. visto l’esito favorevole dell’incontro avuto in prefettura con il vicario del prefetto, Dott. Baldassare Ingoglia, che ha condiviso le motivazioni dell’ iniziativa della marineria; visto il sostegno ricevuto dal comandante della Capitaneria Di Porto di Mazara Giosuè Messina, che ha sposato in pieno la protesta rispetto alla misura, di competenza del governo nazionale, dell’arresto definitivo dei natanti; visto l’impegno del sottosegretario alla presidenza con delega al Cipe, On. Gianfranco Miccichè a creare le condizioni di un incontro risolutorio con il sottosegretario con delega alla pesca On. Antonio Buonfiglio del problema delle demolizioni dei pescherecci; vista l’adesione alla civile protesta degli armatori anche dell’intero comparto: commercianti ittici, officine meccaniche, indotto vario;
DELIBERA la ripresa graduale dell’attività di pesca, confermando ancora una volta l’alto senso di responsabilità sociale ed economica, rispetto l’intera comunità mazarese e non solo. Confidando però nella urgente definizione della problematica in questione, per evitare successivamente altre forme di proteste della marineria, che potrebbero sfociare in iniziative di grave impatto, anche sull’ordine pubblico.

[P. Giacalone]

Be the first to comment on "Pesca, le imbarcazioni sospendono la protesta e riprendono il mare"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*