Ugl:«Invasione senza precedenti, 130.000 immigrati in 8 mesi»

TRAPANI. “Apprendiamo dal Ministero dell’Interno, che nei primi sette mesi del 2014 sono approdati sulle nostre coste 81.000 “profughi”, ed altri 50.000 sono previsti in arrivo entro la fine di agosto, per un totale di oltre 130.000 immigrati in più in 8 mesi, sono dati semplicemente agghiaccianti”.

Questo è quanto dichiarato da  Giuseppe Monaco, Segretario Generale dell’Ugl Sicilia e da  Filippo Virzì , Coordinatore Regionale del Sei Ugl Sicilia, il Sindacato degli Emigrati e Immigrati,  i quali hanno aggiunto, “mentre nel 2013 in tutto ne erano arrivati 43.000, crediamo sia in corso una vera e propria invasione senza controllo, con ricadute igienico sanitarie e sulla sicurezza del territorio in particolare siciliano, e le previsioni sono anche peggiori, in particolare per la Sicilia, dati che emergono in un paese dove ci sono già 8.000.000 di persone sotto la soglia di povertà”. (v.c.)

 

Ugl Sicilia

1 Comment on "Ugl:«Invasione senza precedenti, 130.000 immigrati in 8 mesi»"

  1. Gaspare Barraco | 30 luglio 2014 at 18:59 |

    Tutto sbagliato. Farli stare senza far nulla. Baldi giovani che potrebbero dare un aiuto alla società, invece li lasciano oziosi a far nulla. Li fanno sentire in gita. Altri sanno e corrono, rischiando la vita. Cav.ing.Gaspare Barraco.Marsala.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*