Intenso lavoro per gli uomini della guardia costiera di Mazara del Vallo

MAZARA DEL VALLO. La vigila di Ferragosto è stata una giornata molto intensa per gli uomini della Guardia Costiera di Mazara del Vallo.

Presenti lungo tutto il litorale di giurisdizione, che comprende i comuni di Mazara, Campobello e Castelvetrano, i Marinai di Mazara hanno assicurato la sicurezza in mare durante tutta la giornata del 14 agosto.

Numerosi gli interventi, soprattutto preventivi: dai 5 bagnanti in difficoltà a Triscina che con i loro materassini non riuscivano a rientrare e sono stati soccorsi dall’equipaggio del GC 112, alle 2 persone colte da malore in spiaggia a Tre Fontane, per le quali si è reso necessario l’intervento medico, alle numerosi braci, in varie località, rimaste incandescenti e imprudentemente coperte sotto la sabbia, spente dagli stessi Marinai.

Dovrà invece pagare un multa di 100 euro B.V., mazarese di 56 anni che è stato contravvenzionato dall’equipaggio della motovedetta CP2092 per non avere a bordo i documenti richiesti.

Il Comandante in II^ – Capitano di Fregata Luciano PISCHEDDA – ha dichiarato: “ Anche quest’anno la Capitaneria di Porto è molto impegnata per assicurare a tutti gli utenti del mare un Ferragosto sereno; nel week-end verranno impiegati giornalmente una trentina di militari e tutti i mezzi nautici a disposizione. Naturalmente, occorre la cooperazione degli stessi bagnanti, dei diportisti e dei sub che dovrebbero sempre tenere un comportamento prudente e rispettoso degli altri e dell’ambiente marino. Si rammenta l’ importantissima la funzione del numero di emergenza 1530 che consente l’immediato avvio delle operazioni di soccorso in mare.”

L’attività di Ferragosto si aggiunge ai normali compiti di istituto: solo giorno 13 agosto u.s., 16 tunisini sono stati soccorsi dopo essere stati localizzati 11 miglia a ovest di Capo Feto su un gommone semi affondato, proprio grazie ad una segnalazione effettuata sul 1530.
comunicato stampa

Un commento

  • mariella bianco scrive il 15 agosto 2014, 21:26

    A Mazara la nautica è sparita. In questi giorni di Ferragosto tra San Vito e Tonnarella non si è vista una sola imbarcazione forse è uscito solo B.V. (59 anni) che infatti si è beccato una multa.

Scrivi un commento - I commenti che non riportano Nome e Cognome, Mail e Numero Telefonico non saranno approvati.

Gravatar, la tua foto o una piccola immagine da inserire accanto al tuo nome. Ottieni la tua gravatar gratis cliccando qui!

Aggiungi una immagine

tags nel sito: Assicurazione auto e moto, salute e assicurazione medica, perdita di peso, anti-invecchiamento, cancro, la crescita dei capelli, ingrossamento del seno, odontoiatria, ortodonzia, mesotelioma,farmaci finanziamenti, mutui, prestiti, Trading Online, Forex, Immobili, Informatica, PC, avvocati, notai, commercialisti, Incontri Online, Fotografia, Hosting web, creazione siti web, Giochi cellulari

Associazione culturale MEDIBA P.iva 02290990817

Copyright © 2014 mazaraonline. All rights reserved.