Mazara, sovvenzione per la mensa sociale comunale

MAZARA DEL VALLO. “Anche per il 2016 garantiremo il servizio di mensa sociale comunale presso il Boccone del Povero, riservato alle persone che versano in uno stato temporaneo di indigenza, attraverso la collaborazione dei volontari dell’associazione Maria Santissima del Paradiso onlus”.

Lo dichiara l’Assessore comunale alle Politiche Sociali Anna Monteleone, annunciando che la Giunta municipale presieduta dal Sindaco Cristaldi ha approvato nell’ultima riunione del 2015 la deliberazione con la quale si sovvenziona con 12 mila 100 euro annui la compartecipazione alle spese per il servizio di mensa sociale erogato dall’associazione Maria Santissima del Paradiso onlus.

La sovvenzione copre 11 mesi su 12, ad eccezione del mese di agosto, nel quale il servizio di mensa sociale comunale sarà assicurato con i pasti erogati dall’impresa aggiudicataria del servizio di refezione scolastica.

Il servizio è stato garantito anche lo scorso anno con l’impegno dei volontari dell’associazione Maria Santissima del Paradiso onlus e la sovvenzione del Comune, garantendo in totale tra i 50 e i 60 pasti giornalieri, dal lunedì al sabato (solo cena).

L’amministrazione comunale e l’associazione Maria Santissima del Paradiso onlus auspicano una sempre maggiore azione di sensibilità di imprese e privati attraverso la donazione di derrate alimentari per soddisfare la domanda sempre più crescente di usufruire della mensa sociale da parte di soggetti alle prese con difficoltà economiche o situazioni familiari particolari. I volontari non si limitano alla preparazione e distribuzione di un pasto caldo ma rappresentano, per i fruitori del servizio, anche punti di riferimento per dialogare ed ottenere un sostegno morale.

ufficio stampa

 

 

 

Be the first to comment on "Mazara, sovvenzione per la mensa sociale comunale"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*