Mazara, provvedimento straordinario ex art. 191 per la rimozione rifiuti

MAZARA DEL VALLO. “La Città di Mazara del Vallo è parte lesa nella vicenda rifiuti! C’è chi mente sapendo di mentire e continua a strumentalizzare il dramma degli operai dell’Ato Belice che da 5 mesi non percepiscono lo stipendio ed il dramma di tutti noi cittadini per la presenza dei rifiuti che l’Ato Belice non riesce a togliere per carenza di mezzi funzionanti. Cosa che ci costringe a ricorrere a provvedimenti straordinari che però possiamo fare solo quando l’emergenza è acclarata”.

Lo dichiara il vice sindaco Silvano Bonanno, annunciando il varo di un nuovo provvedimento urgente ed integrativo ex art. 191, per intensificare i servizi di raccolta rifiuti, non effettuati da Belice Ambiente. Il vice Sindaco risponde inoltre alla nota che definisce “demagogica e palesemente priva della conoscenza di come vanno le cose” a firma di un sindacalista della Cgil “che – dice Bonanno – da ciò che scrive mi pare viva in un altro mondo forse non sapendo o facendo finta di non sapere che purtroppo la competenza del ciclo rifiuti non è del comune e che da mesi chiediamo alla Regione Siciliana, nell’interesse dei lavoratori e soprattutto della Città, che si acceleri il passaggio delle competenze e del personale dall’Ato Belice alla Srr in modo da potere finalmente dare in appalto il servizio utilizzando il personale della stessa Srr. Ciò darebbe certezza ai lavoratori e certezza alla Città di tornare ad essere vivibile, dando peraltro modo al Comune di controllare direttamente la qualità del servizio. Questo sindacalista non è nuovo a “sparate assurde” ed avremmo scelto di ignorarlo se non scrivesse a nome di un grande sindacato, se pur di parte come la Cgil, a cui chiediamo insieme agli altri sindacati ed ai lavoratori di chiedere con forza alla Regione che finisca una volta per tutte la stagione dell’Ato Belice e si apra la nuova pagina della Srr e dell’attuazione del nuovo piano di intervento. Intanto – conclude Bonanno – per ripulire la Città dai cumuli di rifiuti che l’Ato Belice non riesce a togliere siamo stati costretti ad emanare un provvedimento integrativo ex art. 191 del testo unico ambientale intensificando i servizi da ieri e fino al primo febbraio”.

comunicato stampa

 

Be the first to comment on "Mazara, provvedimento straordinario ex art. 191 per la rimozione rifiuti"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*