Mazara, avvio sperimentale di approdi di mini navi da crociera

MAZARA DEL VALLO. All’alba di oggi nella banchina “Mokarta” del porto nuovo di Mazara del Vallo è approdata la motonave Variety Voyager battente bandiera maltese di circa 70 metri di lunghezza con 70 passeggeri a bordo. E’ la prima nave di minicrociere nel Mediterraneo che inaugura il programma sperimentale di approdi a Mazara del Vallo in collaborazione con la società Medimare.

I passeggeri, la quasi totalità composta da stranieri, dopo un giro a Selinunte trascorre a Mazara del Vallo tutta la giornata per ripartire in serata.

Il 25 maggio con approdo alle 8 del mattino e partenza a mezzanotte sarà la volta della Motonave Sea Cloud di 109 metri di lunghezza ed un centinaio di passeggeri a bordo.

Nell’ambito della collaborazione finalizzata a consolidare il programma di arrivi nella Città di Mazara dl Vallo di navi da crociera, in attesa degli auspicati interventi strutturali al porto (illuminazione e dragaggio) l’Amministrazione Comunale, d’intesa con la Capitaneria di Porto, ha provveduto a far sistemare l’area di approdo con alcuni interventi di rimozione dei pericoli, sistemazione buche e riqualificazione, che proseguiranno anche nelle prossime settimane.

L’obiettivo è che le compagnie di navigazione inseriscano Mazara in un circuito definitivo con enormi benefici per l’economia turistica.

comunicato stampa

 

 

 

2 Comments on "Mazara, avvio sperimentale di approdi di mini navi da crociera"

  1. Nino Fiorentino | 24 maggio 2016 at 08:05 |

    La posizione geografica del porto di Mazara è invidiabile. Sia per le crociere che per i collegamenti di linea con Pantelleria ed il continente africano. Gli interventi per attrezzarlo in maniera da poter accogliere qualunque nave da crociera sono minimi ed ogni tipo di traghetto sono minimi. Spiace vedere sminuita questa vocazione a partire dal linguaggio. Altrove nessuno parlerebbe di ‘mini-navi da crociera’, ma di navi da crociera e basta. Come la spettacolare Sea Cloud in arrivo. Forse si ha timore di urtare qualcuno?

  2. Nino Fiorentino | 21 maggio 2016 at 01:07 |

    ‘Da ‘mini-navi’ da crociera ‘ si è già passati a ‘navi da mini-crociera’. Va già meglio. Io però rimango convinto che sia meglio eliminare del tutto il prefisso ‘min’. Come farebbero in qualunque altro posto.Di navi come la Variety Voyager se ne sono viste già parecchie a Mazara. Ricordo l’ Hebridean Spirit o la Skipper. Ma la prossima,  la Sea Cloud, é un gran bel veliero che entra per la prima volta. Da non perdere. 

Leave a comment

Your email address will not be published.


*