Castelvetrano. Inaugurata la mostra “Cento anni di Malophoros” al Baglio Florio di Selinunte

CASTELVETRANO SELINUNTE. Il Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte, Avv. Felice Jr. Errante, ha presenziato nei giorni scorsi all’inaugurazione della mostra “Malophoros cent’anni dopo”, che è stata inaugurata presso il Baglio Florio all’interno del Parco Archeologico di Selinunte. L’imponente struttura, che è stata oggetto di  un recente restauro,  è destinata a diventare un polo museale da anni atteso per ospitare i reperti selinuntini. La mostra, che rimarrà aperta fino al prossimo 30 maggio, consente di poter vedere decine di reperti, alcuni per la prima volta in assoluto, che sono stati recuperati in circa 100 anni nell’area della necropoli di contrada Gaggera.

“Mi viene naturale ricordare da quanti anni si parlava della realizzazione di un museo all’interno del Parco Archeologico di Selinunte? Quanti candidati sindaci hanno inserito detto obiettivo nei loro programmi? – ha affermato Errante- da oggi quello che era oggetto di campagna elettorale non lo sarà più, perché è una solida realtà, grazie al direttore del parco Arch. Enrico Caruso per l’impegno e l’abnegazione nella realizzazione della mostra, oltre al sostegno politico dell’On. Giovanni Lo Sciuto, che ha lavorato alacremente per la costituzione dell’Ente Parco di Selinunte e per l’attenzione che quotidianamente riserva al nostro parco. Mi fa piacere, inoltre, che  anche la città di Castelvetrano ha contribuito all’allestimento del museo con il prestito della Lex Sacra, meglio nota come lamina plumbea. ”

comunicato stampa

 

 

Be the first to comment on "Castelvetrano. Inaugurata la mostra “Cento anni di Malophoros” al Baglio Florio di Selinunte"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*