Mazara. Ultimati gli interventi di bonifica dell’area sottostante il Ponte Autostradale di Contrada Zano

LAVORI PUBBLICI. “Grazie ad un lavoro sinergico tra la ditta incaricata, gli operai della raccolta ingombranti e il gruppo Attila, abbiamo bonificato l’intera area sottostante il ponte dell’autostrada in Contrada Zano. Un intervento che avrebbe dovuto svolgere l’Anas, stante che l’area interessata ricade in una zona di sua competenza, ma che ha fatto il nostro Ente salvo poi addebitarne i costi all’Azienda Nazionale Strade. Abbiamo inoltre provveduto a istallare nella zona delle telecamere, adesso chi vuole può anche scaricare nuovamente del materiale, ma questa volta gli costerà 800 euro e una denuncia penale”.

Lo ha detto il Sindaco di Mazara del Vallo, on Nicola Cristaldi comunicando che la ditta incaricata di effettuare gli interventi di rimozione dell’amianto presente nel territorio, unitamente a operai della Belice Ambiente (gestione straordinaria) e al gruppo Attila hanno provveduto, ognuno per le proprie competenze, a bonificare l’intero territorio circostante l’area sottostante il ponte autostradale che era diventato ricettacolo di ogni genere di rifiuto.

I lavori di rimozione dei rifiuti pericolosi e speciali sono stati effettuati dal personale specializzato dell’impresa Ecological Service srl, aggiudicataria del servizio. Gli operai della Belice Ambiente (gestione straordinaria) si sono occupati dei rifiuti ingombranti mentre il gruppo Attila ha provveduto a smaltire gli sfabbricidi.

comunicato stampa