Bilancio Partecipativo 2010 Relazione dell’Osservatorio Politico Permanente

billardello_vito_03MAZARA DEL VALLO. Alcune settimane fa, l’Osservatorio Politico Permanente ha lanciato una iniziativa in concomitanza con la redazione del Bilancio di Previsione 2010 da parte della giunta comunale. L’osservatorio, ritenendo che una programmazione così importante debba tenere conto dei bisogni, delle istanze, dei desideri della gente, si è rivolto ai cittadini invitandoli ad avanzare quelle proposte da loro ritenute prioritarie. Le istanze pervenute sono tante e varie. Abbiamo cercato di raggrupparle secondo i loro contenuti e la zona di provenienza.

  • Richiesta di un prolungamento della rete di distribuzione del gas metano dalla Via Bessarione alla Via del Mare;

  • I cittadini della zona Tonnarella lamentano la mancanza di una rete fognante, pur essendo le loro abitazioni regolari e avendo pagato tutti gli oneri di urbanizzazione;

  • Sempre dalla zona di Tonnarella (nel tratto di strada compreso tra Via Malpensa e Viale Sarremo) provengono denunce di allagamenti delle case precisando che si tratta di una zona residenziale e che le suddette strade sono state cedute al comune nel 2006;

  • Simili lamentele arrivano dalla zona “Quarara”;

  • Da C/da Zano vengono chiesti i servizi di erogazione dell’acqua potabile e del servizio di fognatura;

  • Da Borgata Costiera, Via Marsala e Via Potenza perviene la richiesta di realizzazione di alcune strade;

  • Moltissime le proposte di eliminazione delle buche che rendono pericolose le vie cittadine;

  • I genitori degli alunni della scuola materna di Via Poggioreale chiedono che venga garantito il servizio di mensa per l’intero anno scolastico;

  • Dal centro della città si invita la giunta a individuare aree di sosta e parcheggi per snellire il traffico; maggiore servizio di ordine pubblico specie nelle ore serali; cura particolare per i monumenti cittadini;

  • In ultimo moltissime le richieste di aiuti economici e di posti di lavoro. Su questo punto ci permettiamo di suggerire che nel bilancio siano previste delle agevolazioni fiscali per le famiglie disagiate e dei sussidi per chi versa in gravi condizioni economiche.

Sperando di avere fatto qualcosa di utile per i nostri concittadini.

[V. Billardello]

Be the first to comment on "Bilancio Partecipativo 2010 Relazione dell’Osservatorio Politico Permanente"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*